Liceo Classico Statale Orazio Flacco

LICEO CLASSICO STATALE QUINTO ORAZIO FLACCO Via Pizzoli 58, 70100 Bari • Tel. 080 5211809
Fax: 080 5216293 - E-mail: bapc13000v@istruzione.it
PEC: bapc13000v@pec.istruzione.it - Codice Fiscale: 80013640729
Presentazione Scuola

 La storia

La storia del Liceo "Q.Orazio Flacco" è la storia della più antica istituzione scolastica di studi classici della città di Bari, una storia che prende le mosse dal Collegio barese dei Padri Gesuiti e continua, anche dopo la cacciata di questi dalla città voluta dal re Ferdinando di Borbone nel 1767, con il Regio Liceo delle Puglie che ebbe sede dall'anno di fondazione, il 1774, presso il Convento del Padri della Missione di S. Vincenzo.   Questa rimase la sede del Liceo anche durante il decennio francese (1806-1815) con il titolo di Real Liceo.

   Nel corso del XIX secolo, l'istituzione si trasferì nel complesso del Convento di S. Pietro, in piazza S. Pietro, ed è a questo periodo, esattamente nel 1865, che risale l'intitolazione del Liceo a Domenico Cirillo, patriota martire della Rivoluzione Napoletana.

   I primi decenni del XX secolo hanno visto il Liceo "Cirillo" spostarsi nel nuovo borgo della città, da una prima sede al primo piano del nuovo Palazzo Ateneo, alle aule della Deputazione Provinciale in via Melo da Bari, fino poi, dopo il primo conflitto mondiale, in alcuni ambienti del Palazzo Comunale, con accesso da via Cairoli.

   Risale al 1933 la costruzione della attuale sede del Liceo, progettata dall'architetto Concezio Petrucci; al 1935 la intitolazione al poeta venosino Q. Orazio Flacco.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.